Myriam Benothman

Myriam Benothman

Italiana nata a Tunisi, vive ed è cresciuta a Roma in una famiglia multiculturale dalle molte sfaccettature. Quadrilingue con il pallino delle sfide, è la più giovane matricola nella storia dell’università La Sapienza. Si laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e intraprende una brillante carriera nel mondo del marketing e della comunicazione, diventando Global Head of Digital & CRM in Bulgari (Gruppo LVMH). Il nonno Alberto Perrini –premiato autore teatrale, critico letterario e giornalista– la invita a coltivare sin da piccola la passione per la scrittura. Il suo amore per la carta non l’abbandona mai, trovando terreno fertile nella diffusione delle fanfiction su Internet. Pubblicati sotto pseudonimo, i suoi racconti si ispirano a noti manga giapponesi, riscontrando un successo inatteso tra le lettrici che la seguono con affetto per anni, incoraggiandola a fare il grande salto. Il ponte illusorio è il suo primo romanzo, e primo episodio della saga Dream Hunters.

Puoi incontrare Myriam Benothman Domenica 9 Aprile alle ore 14.00 presso il Pala Comics Meeting&Lab Play Space - Comics Meeting&Lab. Pad.9